Stage o StRage? Il Blog della Stagista

La StRagista al matrimonio

Se c'è un'età in cui capisci da che parte del mondo stai, è proprio quella dei 28 anni.

Non lo senti ai 18, durante le feste del liceo e nemmeno a 25 tra i libri dell'università.

A 28 anni se sei sfigato, se sei lo Willy Il Coglione di turno lo sai eccome.

Io, Luce Stragista, avevo avuto già qualche illuminazione un po' di post fa.

Ma adesso. Non ne posso più.

Vado al matrimonio di Poppone. Poppone al liceo era il più scemo di tutti. Non che fosse cattivo, per carità, anzi faceva ridere. Era tutto pieno di brufoloni rigonfiati e aveva sempre l'occhio mezzo addormentato. Ci provava con tutte, tant'è che anche i meno fortunati in quel settore potevano dire: “Sarò anche un po' sfortunato, ma meglio di Poppone farò”.

Insomma Poppone per il suo Giorno Più Bello ha fatto una vera e propria rimpatriata, prendendosi una grande rivincita. Proprio in questa occasione ho scoperto che:

  1. Il 35% dei miei ex compagni di autogestione ha un mutuo a carico di mamma e papà

  2. Il 35% ha un lavoro che gli è stato proposto per vie traverse

  3. Il 15% fa l'artista, il visionario, insomma colui che non “deve staggià pe' campà”, né tantomeno ha voglia di “timbrà il cartellino”.

  4. Il 50% mi ritiene una bamboloccia perchè ancora non ho nessun punto di stabilità, a parte la mia qualifica di finta Apprendista Stakanovista. L'ho capito dalle risate alle mie battute, identiche a quelle dell'era 90210, mentre di sottofondo blateravano solo discorsi seri (azioni-rogito-temperatura basale)

 

Si vede che ero l'unica gggiovane figlia operaia in una scuola ad anni Luce di traffico da Periferiland... lì il liceo non c'era.

La mamma di Poppone che già all'epoca lo mandava a forza a ripetizioni di greco e latino tutti i giovedì e sabato, anche stavolta ci ha messo del suo. Il figlio è sposato e (quasi) avvocato e (quasi) medico.

Il suo migliore amico, tale Giulio, fa da testimone. E' imprenditore, ha ancora il gel che gli appiccica tutti i capelli e quel tono affettato. Bleah.

 

Alto che bouquet. Qui la bomba a mano la lancio io.

Da annotare:

  • Mai più rimpatriate di classe, solo con i cari amici di Vera Classe

  • Tenere a mente scuse plausibili per i prossimi inviti di nozze.

Il Calendario dello Stagista

Cari StRagisti,

scusate l’attesa, ma in vista del nuovo anno, vi volevo davvero fare un bel regalo: il calendario 2012 del perfetto stRagista.

Non si tratta del solito nudo artistico, né tanto meno del calendario ecclesiastico del fraticello indovino, quello che ti fa indovinare quant’è bello pagare l’ICI al posto suo.

Vi indicherò i mesi in cui diviene più redditizio inviare il proprio curriculum vitae, come trascorrere al meglio le vostre stagioni.

Ed ecco uno per uno i dodici mesi dello stRagista.

GENNAIO: Anno nuovo, vita nuova. Ti rifai il curriculum e lo inoltri a pioggia. Offri in saldo i tuoi servigi

FEBBRAIO: E' il mese dell'amore, del cuore. Inizia a lavorare per passione, non per soldi, anche se tutti ti trattano come un'infetta/o.

MARZO: Altro giro, altra corsa. Stavolta, data l'esperienza, qualcosa la puoi rifiutare, ma senza esagerare.

marzo-stagista

APRILE: Dolce dormire, ma chi dorme non piglia pesci.

MAGGIO: Il mese migliore per inviare il cv. In estate si liberano tanti posti per evitare il pagamento delle ferie. Job hero cercasi.

GIUGNO: Festa della Repubblica StRagista. Riflessioni stRagiste sulla patria.

LUGLIO: Inizierai a pensare di rivoluzionare la Patria a partire dal senso di nazione ispirato dai Campionati Europei. Sembra l'unica soluzione.

AGOSTO: Complice il caldo, potrai puntare sulla scollatura per ottenere uno stage. Da non sottovalutare.

SETTEMBRE: Nuovo Anno Accademico. Tempo di Bilanci.

OTTOBRE: Arrivi alla conclusione che questo Stage non conviene poi così tanto.

NOVEMBRE: Di gran lunga meglio la collaborazione occasionale, il Pre-Getto.

DICEMBRE: E se proprio di meglio non si trova, né un coccodè, né un quoquoquo, si torna allo Stage. A Natale si è tutti più buoni.

 

E saluti all'anno che se ne va.

Censimento dello stagista

Cari amici stRagisti,

eccomi qui tornata tra voi. Pensavo di riposare ancora un po’ nei meandri del mio silenzio, ma niente, la realtà mi spinge con urgenza qui.

So bene infatti che a tutti voi poveri stagisti è arrivato direttamente a casa un plico sospetto, grande, bianco con all’interno un bel libricino che consta di 63 pagine + 17 di spiegazione + 1 di invito all’azione. Una call to action.

E’ il questionario relativo al Censimento generale della popolazione 2011 che servirà a “conoscere la struttura demografica e sociale dell’Italia e dei suoi territori”, ad “acquisire informazioni utili a comprendere meglio la realtà in cui viviamo” e ad “assumere scelte più consapevoli da parte delle Istituzioni, delle imprese e dei singoli cittadini”. E io, Luce StRagista non potevo esimermi dal dovere.

Rispondo alle varie domande senza troppa esitazione: vivo in un’abitazione, non in una baracca o in una roulotte, sono iscritta all’anagrafe del mio Comune eh… ops… arrivo al quesito 6.6. Una sufficienza e poco più. Una disattenzione. Un bluff, un trucco.

Alla domanda Che tipo di lavoro svolge? Queste sono le uniche opzioni di risposta:

1)   Un lavoro alle dipendenze [DA DROGHE ] (determinato o indeterminato)

2)   Collaborazione [S]coordinata e [DIS]continuativa (con o senza pr[E-]getto)

3)   Prestazione d’opera [SESSUALE] occasionale

4)   Impren[T]itore

5)   Libero [?] professionista

6)   Lavoratore in proprio [ME]

7)   Socio di cooperativa [YOU]

8)   Coadiuavante familiare [EVERYBODY]

E lo stagista? Mi affretto a cercarlo sulla ricca guida alla compilazione del foglio di famiglia. Ohibò qui scopro un bel casotto: c’è scritto nero su bianco che  gli apprendisti, i praticanti e i tirocinanti retribuiti (tanto di grassetto per RETRIBUITI) sono compresi tra coloro che lavorano come dipendenti. Come si spiega chiaramente qualche paragrafo prima infatti “per lavoro si intende qualsiasi attività diretta all’ottenimento di una retribuzione, salario, stipendio, profitto”. Ma come? E tutte le belle parole? Gli stagisti devono fare solo un’esperienza di vita, aprirsi a nuovi mondi, mica devono GUADAGNARE.

E poi questi tizi del sistema statistico nazionale ci tengono a precisare che tra i lavoratori vanno considerati anche i tirocinanti e gli stagisti che percepiscono una retribuzione o un compenso non monetario purchè continuativo (buoni pasto, ricarica cellulare [GIURO, E’ VERO, C’E’ SCRITTO!], buoni benzina.

Quindi cari amici StRagisti non c’è da temere. Basta ricevere in modo continuativo un buono pasto e due figure per entrare nel dorato mondo del lavoro. E come per magia i disoccupati non ci sono più.

Riunione aziendale

Io non so perché succedono tutte a me. Non so se sono io che li vedo o se, nei vostri uffici, li vedete anche voi.

Sono i Vanzina: i Bordi e De Rida del lunedì-venerdì 09-18.

Sembra una giornata tranquilla, normale, fatta di caffè, computer, clienti, agenda, obiettivi e fuffa da scienziata della Deprivazione. E invece, no. Ad un certo punto senti risuonare nella tua testa, a palla, Bobbe Sinclair e ti ritrovi nel bel mezzo di una riunione aziendale con uno spaccato di Italia Attuale.

Ed ecco lì, seduti in poltrona rossa, sul tavolo di ciliegio, Bordi e De Rida, usciti da Vacanze di Natale in Estate '95 e piombati qui.

Si parla del fatto che in questo momento è un periodo brutto, come Tangentopoli e che gli appalti non li danno più.

L'amico dell'amico non può più dare una mano, mettece una buona parola, pensacce lui,  perché il cugino del cugino l'hanno intercettato ed arrestato.

Allora si parla del progetto attuale, dove ce magno io, ma ce devi magna pure te perché siamo tutte persone perbene.

E cerchiamo un'attrice per una pubblicità. Una gnocca, una zoccola, una porca.

Vorrei mettermi a fischiettare per rendere evidente che sono l'unica donna in sala e che quindi ho difficoltà a sgomitare divertita col 70 enne creativo che ho a fianco.

Lui è Vanziniano ma con stile, ci tiene a guardati fisso negli occhi ed ad utilizzare termini quali: elucubrare, scevro e lapalissiano.

Ma alla fine anche il matusa cede. Bacetto e bigliettino con occhiolino.

Ho un'immensa voglia di vomitare. Vacanze di Natale in Estate '95 mi aveva rotto le palle già il 17 febbraio 1992.

Richiesta Ferie: StRagisti, Pregettisti, Apprendisti Stakanovisti

Cari amici StRagisti,

in questo periodo dell’anno inizia una vera e propria battaglia navale, o anche campale, o meglio ufficiale, con tanto di morti sul campo d’ufficio.

Molti Capi dei Capi Buonisti, infatti, amano delegare l’organizzazione delle ferie agli stessi dipendenti, generando sanguinose lotte colleghicide.

C’è il collega che è così gentile da prendere tutto Agosto per il riposo, lasciando al compagno di scrivania l’alternativa di scegliere i giorni rimanenti (quali?)

C’è poi il compagno di lavoro che ama prendere una settimana sì e una no, coinvolgendo anche i malcapitati collaboratori nello sport del saltello dell’estate.

Ma gli StRagisti, in tutto questo, non devono preoccuparsi. Gli ultimi arrivati sono sempre i più fortunati e così loro non godono di ferie. O meglio, volendo potrebbero anche goderne: mare mare quanta voglia di arrivare, non si nega a nessuno però… Il rischio è quello di interrompere per un mese la sacra cerimonia del Buono Pasto.

I Pre-gettisti invece spesso vengono mandati in vacanza. Loro sì che hanno bisogno del tanto meritato risposo. E, guarda un po’, di solito, il loro contratto scade esattamente il 31 luglio. Ma proprio quando sembra non esserci più alcuna speranza, il 15 settembre, come per magia, l’azienda ha di nuovo bisogno di loro almeno fino al 15 dicembre. Poi si sa c’è Natale, si è tutti più buoni e non si possono certo pagare le ferie.

Infine ecco gli Apprendisti Stakanovisti, i fortunati. Loro sono lì a ritagliarsi un buco tra la settimana del Capo dei Capi e quella del Cliente Fetente. Cellulare acceso per le emergenze, altrimenti tra 4 anni… chissà.

Ricordatevi di mettere in valigia l’olio solare, il costume e la lozione anti zanzare. Né Punti Né Assunti. No lavoro, no parti.

Pagina 1 di 22
Joomla SEF URLs by Artio

Cerca

Ultimi Commenti

Social web

contatto twitter

contatto linkedin

contatto my-space

Aggregata a...

 

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360°provenienti dal mondo dei blog!

http://www.wikio.it

segnala il tuo blog su blogmap.it

Yourpage live news aggregator

blog directory

Personal Blogs - Blog Rankings

Personal Blogs - BlogCatalog Blog Directory


Feed Rss

feed-image Feed Entries

Chi è online

 454 visitatori online