Cena aziendale

Cari amici stRagisti,

questa mattina ho ricevuto una mail sospetta sulla mia casella da stagista Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Erano Adolf e Pierino che anche quest'anno si prodigavano ad invitarmi alla tanto attesa cena aziendale di Natale. Gianni e Pinotto hanno il buon vizio di avvisare con il dovuto anticipo in modo che non ci siano scuse che tengano.

Niente nonne più di là che di qua, niente impegni con il partner, nessun viaggio che tenga.
A Natale si è tutti più buoni e così alla cena aziendale anche i vicini di scrivania che hanno messo un separé in amianto per suddividere equamente gli spazi, si ritrovano vicini-vicini.

Innanzitutto non bisogna sindacare sul fatto che Adolf inviti tutti alla solita pizzeria a taglio sotto casa sua e chieda regolare fattura in modo da scaricare l'IVA. O' Cafuncello è affezionato al cuoco di Napul'è mille culure.

E poi che non si parli di contratti mentre si mangia: è maleducazione ciarlare con il boccone in bocca! Specialmente quei 3-4 a cui scade il contratto il 31 dicembre 2010. Almeno per un giorno niente calendario alla mano...

Ognuno potrà dare spazio al racconto dei propri progetti durante le vacanze: Adolf andrà a sciare, fare snowboard, correre e saltare a Cortina, Pierino andrà dove girano il cinepanettone i fratelli Vanzina e la stragista invece festeggerà tranquillamente nella sua amata Periferiland. L'Ultima Arrivata non potrà godere di ferie, a meno che non sia disposta a decurtarsele dallo stipendio-rimborso spese. Gli Stakanovisti lavoreranno il 26 per mostrare a tutti, prima che a loro stessi e ad Adolf, il profondo attaccamento al regime di Palazzo Kabul s.r.l.

Chi vuole potrà scambiarsi dei piccoli regali. Un kalashnikov formato borsetta per la dirimpettaia di scrivania, un deodorante spray per Psykokiller stipato nella sala riunioni e un bambolotto gonfiabile per la collega invasata per l'on/off del condizionatore.

Nel momento del brindisi si ricorderanno i caduti di Palazzo Kabul s.r.l., prima fra tutte la Manager che tanto brava era, prima di trovare un lavoro più soddisfacente. Infine, il caro Adolf ama concludere ricordando Highlander, la sua pellicola preferita: “Di sicuro, il prossimo anno ne rimarrà soltanto uno”.

Ma come se dice a Roma: chi er panettone se lo magna da solo, se strozza.

 

 

babbo_natale_stagista

Aggiungi commento


Joomla SEF URLs by Artio

Cerca

Social web

contatto twitter

contatto linkedin

contatto my-space

Aggregata a...

 

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360°provenienti dal mondo dei blog!

http://www.wikio.it

segnala il tuo blog su blogmap.it

Yourpage live news aggregator

blog directory

Personal Blogs - Blog Rankings

Personal Blogs - BlogCatalog Blog Directory


Feed Rss

feed-image Feed Entries

Chi è online

 140 visitatori online