Il giorno del giudizio

Ed ad un tratto il giorno del giudizio arriva anche per me. Trema la terra, scuotono le pareti, lampi e fulmini investono il cielo ed una voce nel silenzio risuona come un boato.
"Luce, Adolf vuole te" dice con un sorrisetto malefico la tutora Maria Stella.
Sto per rispondere "camera a gas o doccia?", ma non lo faccio, anche se è l'ultimo giorno di stRage voglio mantenere il mio tono (SOL-SI-SOL-SI-LA-LA-LA insomma SOLA, sempre con la O bella aperta.)

Scendo negli inferi e trovo la porta chiusa.
Toc-toc.
"Avanteee"
Ti trovo Adolf con un maglioncino violaceo e lo sguardo obliquo, un occhio sul computer, l'altro su di me. E stiamo un'altra volta sul tavolo di ciliegio, visto solo il giorno del colloquio.
"Prego accomodare Luce"
"Grazie, uhm".
"Luce tu avere grande merito. In questo stage tu impegnare tanto, io molto soddisfatto del tuo operato. Comunicati stampi su lupi in pelliccia andati molto bene, tu parlare poco con colleghi, ma molto lavorare. Bene, bene."
Ma quando arriva il grosso cetriolo?!?  Lo aspetto, lo aspetto, ed eccolo che sopraggiunge dritto, dritto dietro di me.
"Questo periodo non essere facile, anche per noi, azienda piccola. Grossa grisi dappertutto e ovviamente pure qua in zona Sgarbatella. Allora se a te piacere lavoro, io proporre a te affare."

Attenzione, potrei ricredermi, forse anche Adolf ha un cuore d'oro? Pieno di birra tedesca d.o.c., gialla come l'oro puro.
"Se tu volere io poter offrire te collaborazione coccò, coccodè. Fino a inizio estate tu stare qua con rimborso consistente. Io in questo momento non potere prendere te in altro modo, ma tu essere stata brava così io volere premiare comunque e non mandare via come tutti gli altri stagisti."

Questo discorso mi puzza. Mi tocca assolutamente intervenire: "A quanto ammonterebbe questo consistente rimborso?"
"400 euri netti al mese" e scandisce il "netti" con canini, molari, premolari e pure con i denti del giudizio.

Tutti insieme?? Ho il simbolo dei dollari che mi brilla nell'occhio, comparendo al suono di una slot machine.
"Ma per quante ore al giorno?"
"Sempre stesso orario di adesso. Otto ore per giorno, cinque giornate a settimana. Noi su carta scrivere che tu essere occasionale, ma tu non guardare carta. Se arrivare fizanziere e chiedere te perché a computer, tu dire.. io appoggiare solo a computer"

Vedo me con la testa sul pc per sentirne i battiti cardiaci, oppure io che pulisco la tastiera fingendomi donna delle pulizie, o ancora io con il cacciavite a stella ad improvvisarmi tecnico di passaggio.
Il lavoro occasionale dovrebbe essere come il sesso occasionale, soddisfacente e senza troppo impegno, invece mi sembra proprio il contrario. Non sento nessun piacere a portarmi dietro questo grosso cetriolo, ma a dedicare ad Adolf questa canzone piena di poesia, sì.

Commenti  

 
0 #28 Ospite 2010-01-04 16:17
sul relativo valore di proteste e di comizi all'insegna del protesto ma non propongo ho già spiegato come la penso e Danx ha integrato mettendo giustamente l'accento sulla considerazione che chi comanda ha nei tuoi confronti. Sul fatto che noi a 25 anni dovremmo far valere i nostri diritti senza fare vittimismi e dare la colpa alla generazione precedente vorrei dire che le due cose non sono in antitesi e che una non esclude l'altra. La nostra situazione è figlia di politiche di breve respiro che si fecero ai tempi del famoso boom dove è stato garantito di tutto alla generazione precedente alla nostra in cambio del totale disimpegno civico.
Citazione
 
 
0 #27 Ospite 2010-01-04 16:16
MA vaffanc...davvero. Ma roba da chiodi!!!! Erano altri tempi ma ...ragazzi....primo lavoro appena varcata la soglia dell'università la General Electrics mi chiamò per un contratto di 5 mesi. Pagatissimo. In regola. Era il primo lavoro! Alla fine le multinazionali cattive cattive sono le meno laide.... p.s. Luce il tuo commento mi era finito in SPAM!
Citazione
 
 
0 #26 Ospite 2010-01-04 16:14
ragazzi vi ringrazio tutti per essere passati e per aver lasciato il vostro commento!! benvenuti anche a tutti gli autori dei blog-amici.. @Fac: sì sono di Roma! aò!!! :-) @Vera: in mancanza di altro sì, ma non con gioia... @gillipixel: grazie mille, troppo buono! @danx: hai perfettamente ragione quando dici che non bisognerebbe accettare, ho pensato la stessa cosa, credevo di poter fare lo stesso, ma ho dovuto dire di sì, purtroppo. Credo che se tutti rifiutassero, anch'io inizierei a farlo sentendomi più sicura. Mi è capitato di rifiutare altre offerte anche peggiori (anche se stenti ad immaginarle) @Francesco e Luckigno: ragazzi non credo che le colpe siano dei nostri genitori, penso che a 25 anni dovremmo saper difendere i nostri diritti da soli. Questo non toglie però che per un cambiamento netto della situazione bisognerebbe che tutti, in quanto lavoratori, reagissero a questa situazione (giovani e non) @Simo: per quanto mi riguarda non sono pentita di aver scelto di andare all'università. Credo che anzi molti dei problemi del nostro Paese (tra cui l'immobilità davanti a questa crisi economica e del lavoro) dipendano proprio dal fatto che si investe poco sull'università e sulla Ricerca
Citazione
 
 
0 #25 Ospite 2010-01-04 16:13
@bt: in piazza la gente non parla, urla slogan o segue ammutolita il leader. democrazia è unirsi veramente parlando con calma, costituendo partiti. se vai in piazza sai cosa gliene frega ai potenti? nulla, tanto loro hanno milioni di gente che li vota e se fate casini vi mandano le loro guardie a menarvi!
Citazione
 
 
0 #24 Ospite 2010-01-04 16:12
Vero, i genitori, gli adulti in genere, sono INDIFFERENTI. Sempre li a trastullarsi di robe banali, materiali, piccole piccole...che pena! Non hanno mai dovuto lottare neanche per un posto di lavoro. E noi ce lo pigliamo nel .... belli che da soli!
Citazione
 
 
0 #23 Ospite 2010-01-04 16:11
tutti in piazza sabato 28 marzo alla manifestazione contro il vertice dei Ministri del Welfare del G14, che decideranno come risolvere la crisi, e i diritti dei lavoratori..loro decidere dei diritti dei lavoratori?? mentre un povero uomo disperato si dà fuoco davanti al campidoglio... mi spiace danx e francesco ma la piazza è sempre importante, quando cercano di spaventarci dicendo che le città sono pericolose vogliono toglierci la piazza, il pubblico suolo, la libertà di espressione, che va al di là di parlare con chi ci conosce, ma che significa anche parlare con le persone tutte...noi siamo parte dello stesso mondo e stiamo tutti nella stessa barca...genere umano, comprendete!! le cose cambiano con l'unione, le proteste, facendo sentire la propria voce: lo stato, i ministri non sono entità astratte sono persone e cose che abbiamo creato noi...la democrazia, la popolazione non sono parole create perchè suonavano bene... cerchiamo di ritrovare la fiducia e l'apertura verso gli altri...e non è ottimismo o demogogia e voglia d'azione...ma azione di massa...non solo individuale..
Citazione
 
 
0 #22 Ospite 2010-01-04 16:10
Ragazzi... io sono più vecchiotto di voi e con una carriera scolastica pressochè inesistente e lavoro da sempre. Vi dico che i giovani ragionevoli non cambieranno mai le situazioni, i giovani non devono essere ragionevoli come i vecchi dicono, un consiglio? MANDATE A FAN CULO TUTTI I VECCHI CHE VI HANNO CREATO QUESTA SITUAZIONE E INCAZZATEVI (MA PER DAVVERO)
Citazione
 
 
0 #21 Ospite 2010-01-04 16:08
io ringrazio il cielo dieci anni fa di non aver fatto l'università e di essere andato subito a lavorare. il modo in cui con la legge biaggi è degenerato il mondo del lavoro è terribile. Cmq io quando ho iniziato ho fatto uno stage con una borsa di studio di un corso fse, prendevo qualcosa tipo 800 lire lorde l'ora. Finito lo stage li ho mandati in culo e sono andato a scaricare camion al mercato. Poi intanto che guadagnavo cercavo altro, e alla fine ho trovato lavoro da impiegato, poi sono passato al commerciale, fino a diventare responsabile. se avessi accettato 400 euro al mese sarei ancora là, a quanto? 800? non farti sfruttare, è il consiglio che ti posso dare. in caso se hai studiato mettiti a dare ripetizioni, guadagni molto di più. e intanto cerca lavoro in bocca al lupo Simo
Citazione
 
 
0 #20 Ospite 2010-01-04 16:06
Ciao Luce. SE quel lavoro un minimo ti piace, ringrazia, accetta, prendi i soldi e la primissima cosa che trovi di meglio manda ADolf a....
Citazione
 
 
0 #19 Ospite 2010-01-04 15:56
Sei tra i miei link con piacere...Ciao
Citazione
 
 
0 #18 Ospite 2010-01-04 15:54
Padrone molto stronzo l'Aldolf. Ti ho gia aggiunto alla mia lista dei blog amici. Ai prossimi post luce...ciao. PS bellino il tù blog!!!
Citazione
 
 
0 #17 Ospite 2010-01-04 15:49
Ti andrebbe di fare scambio link? Se ti interessa fammi sapere grazie. Un saluto da Teo News
Citazione
 
 
0 #16 Ospite 2010-01-04 15:45
Luce ho letto il post, bello! Non posso giudicare, non so la tua situazione, se sei un miliardario fai male ad accettare, mandali affanculo e divertiti. Se invece devi lavorare fatti i conti in tasca, valuta ciò che potrai imparare e vedi tu. Bello il tuo blog, molto, ti inserisco subito nel blogroll e grazie per essere passato da me e per i complimenti. Ora ti ho nel blogroll, non ti mollo, ci leggiamo presto. Blogger PS: bellissimo Adolfo fucsia-viola.
Citazione
 
 
+1 #15 Ospite 2010-01-04 15:42
ah, senti io starei cercando qualcuno che lavora al posto mio mentre io cazzeggio su FaceBook... ne possiamo parlare? ... ovviamente tutto in nero e senza contributi, si capisce!
Citazione
 
 
0 #14 Ospite 2010-01-04 15:41
ma certo stragista, bel blog, scambio lettori volentieri... ma l'altro blog, quello "serio" l'hai visto? (Paghi uno prendi due!) http://www.giuseppegatto.com ah, e vienimi a cercare anche su FacciaLibro, io sono quello con la barba, un pò robustello...
Citazione
 

Aggiungi commento


Joomla SEF URLs by Artio

Cerca

Ultimi Commenti

Social web

contatto twitter

contatto linkedin

contatto my-space

Aggregata a...

 

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360°provenienti dal mondo dei blog!

http://www.wikio.it

segnala il tuo blog su blogmap.it

Yourpage live news aggregator

blog directory

Personal Blogs - Blog Rankings

Personal Blogs - BlogCatalog Blog Directory


Feed Rss

feed-image Feed Entries

Chi è online

 57 visitatori online